25agosto21:00Il Grande Dittatore - Cronache della lira e del fuocoCOMPAGNIA IL DEMIURGO

Dettagli

Per celebrare l’anniversario dei 1955 anni dalla sua morte, la compagnia campana Il Demiurgo propone uno spettacolo dedicato a Nerone. Uno dei personaggi più discussi e influenti della storia, un imperatore romano di cui si è scritto tantissimo, e su cui si è dibattuto enormemente: le fonti sono sempre di parte, e spesso state messe in discussione. Le poche azioni certe e documentate che ci sono sopraggiunte sono poi ambigue e frammentate. Eppure già bastano a raccontare la storia affascinante e coinvolgente d’un imperatore sempre in bilico tra grandezza e follia, genio e crudeltà. Nerone è metafora del potere. Un potere che schiaccia e corrompe, corrode e muta l’essenza degli uomini. Il nostro Nerone è un personaggio tormentato, circondato dagli spettri d’una vita cruenta, segnata dal tradimento e dalla violenza. La messa in scena prevede elementi di modernità in una struttura classica, a rimarcare l’universalità delle tematiche, fino a giustificarsi drammaturgicamente in un finale spiazzante. Il disegno luci sarà caratterizzato da forti contrasti di isolamenti e aperture e da atmosfere molto cupe e molto solari. Dal punto di vista fonico creeremo atmosfere particolari grazie all’uso di voice off.

Alla realizzazione dello spettacolo, parteciperanno importanti artisti di fama nazionale come Mario Autore, candidato ai Nastri d’argento come miglior attore per la fiction Rai “I fratelli De Filippo”, Simona Pipolo, giovane attrice e doppiatrice già impegnata con produzioni Netflix e Rai, Roberta Astuti, tuttora in tournée con l’adattamento teatrale di “Mine vaganti” per la regia Ferzan Ozpetek, Annamaria Bozza, musicista, compositrice, cantante, già impegnata con artisti di fama internazionale quali Tony Esposito, James Senese, Gatto Panceri.

Di più

Orario

(Venerdì) 21:00(GMT+02:00)

Luogo

Villa Corsini Sarsina

Via G. Ambrosini / Via Risorgimento